Trattamento del morbo di Alzheimer

 

Non c’è cura conosciuta per la malattia di Alzheimer. Ma il medico può consigliare farmaci e modifiche di comportamento per contribuire ad alleviare i sintomi e ritardare la progressione della malattia più a lungo possibile. Si rivolga al medico per conoscere quali opzioni di trattamento sono i migliori per voi. Ogni paziente è diverso.

Per precoce a moderata stadi morbo di Alzheimer, il medico può prescrivere farmaci, come donepezil (Aricept) o rivastigmina (Exelon). Questi possono aiutare a mantenere elevati livelli di acetilcolina nel cervello. Questo è un tipo di neurotrasmettitore. Può aiutare aiutare la memoria.

Per il trattamento di moderata a grave malattia di Alzheimer, il medico può prescrivere Donepezil (Aricept) o memantina (Namenda). Questi possono aiutare a moderare i livelli di glutammato. Essi possono contribuire a rallentare la progressione dei sintomi.

Il medico può raccomandare anche antidepressivi, farmaci anti-ansia, o antipsicotici per contribuire a trattare la depressione, irrequietezza, aggressività, agitazione, o allucinazioni.

Alcune persone credono anche che la vitamina E può aiutare. Chiedi sempre al medico prima di assumere la vitamina E o altri integratori. Esso può interferire con alcuni dei farmaci usati per trattare la malattia.

Cambia stile di vita può anche aiutare a gestire la sua condizione. Ad esempio, il medico potrebbe aiutare voi ei vostri cari sviluppare strategie per aiutarvi a:

  • concentrarsi sulle attività
  • limite di confusione
  • evitare il confronto
  • ottenere abbastanza resto ogni giorno
  • stai calmo

Prima di decidere su un piano di trattamento, si rivolga al medico. Chiedete loro circa le scelte a vostra disposizione. Si può aiutare a soppesare i potenziali benefici e rischi delle diverse opzioni di trattamento.

in collaborazione con 3omega3.it e promuoveresalute.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *